Festa Cinema Roma 17. “Self portrait as a coffee pot”, documentario di e con William Kentdrige

ROMA – L’artista sudafricano William Kentridge –  classe 1955,  noto per aver raggiunto sin dal 1997 fama internazionale grazie ai collage, le incisioni, disegni a carboncino, alle sue sculture,  alle animazioni, ai film ambientati in zone industriali e minerarie di Johannesburg, emblema di abusi ed ingiustizie, dove Kentridge unisce politica e poetica trattando argomenti come…

The post Festa Cinema Roma 17. “Self portrait as a coffee pot”, documentario di e con William Kentdrige first appeared on Arte Magazine.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *